Ho fatto sesso con la sorella maggiore

SCHERZO EPICO A MIA SORELLA, SONO SVENUTA! --NOE

Foto sesso pone moglie marito

Il viaggio era stato lungo e faticoso, lautostrada non era delle più agevoli in quel tratto, con quei continui cartelli che segnalavano lavori in corso. Adesso finalmente era a casa, la vista della splendida urbe le sembr un miraggio, e già pregustava la morbidezza delle lenzuola profumate che lavrebbero avvolta in un caldo abbraccio. Ciao Trisha. Mormor il ragazzo abbracciandola. Ciao Paolo. Come va, fratellone?

Piuttosto bene, i vecchi sono fuori e non torneranno prima di quindi giorni, viaggio di piacere. Paolo aiut la sorella a portare in casa i bagagli. Quindi siamo soli? Io e te?! Mi sembra di capire che ti dispiacciao mi sbaglio? Non fraintendermi Paolo, è solo che speravo di potermi riposare, invece mi toccherà cucinare, svolgere le faccende domestiche, ehmmm non mi attrae molto Disse Trisha, entrando nella sua stanza e togliendosi gli stivali vaqueros, lasciandoli sul parquet. Capisco, Ho fatto sesso con la sorella maggiore non preoccuparti, ti aiuter io, da quando te ne sei andata, ho imparato a cucinare e anche altre cose.

Non staremo mica diventando uomini? Ci stiamo provando, ma devo fare ancora molta strada, ho solo ventisei anni. Mormor sorridendo il ragazzo. Certo, ma sono convinta che diverrai un grande uomo, daltra parte sei mio fratello e buon sangue non mente! Ho intenzione di fare un bagno rilassante e poicosa cè per cena? Vediamolo chef consiglia spaghetti al pomodoro e basilico, è lunico primo che so cucinare sorellina. GrrrrrrSai che non amo gli spaghetti.

Che ne diresti se cucinassi io? Sai che sono brava! Ammicc la donna, sorridendogli. Che ne dici di tagliolini al salmone, preceduti da unottima insalata di mare, e per secondo filetti alla mugnaia al vino bianco e pepe verde? Se poi il mio caro fratellino non vuole rinunciare ai piaceri della carne, ti preparo una bella carbonara. O preferisci le mezze penne rigate che io adoro, alla puttanesca? E per secondo, scaloppine al vino bianco coi funghi. E per dessert vedremo.

Tanto tu sei onnivoro, fratellone, sono io la gourmetcomunque, ricorda, caro Paolo, anche se sono vegetariana, ho rinunciato volentieri alla carne, per motivi etici e salutistici, Ho fatto sesso con la sorella maggiore. Trisha guard Paolo, divertito ed eccitato al contempo. Intanto, puoi preparare le bruschette, e ricorda di non lesinare con laglio, sai che mi piace. Cè ancora un po di quellirresistibile paté alle olive con pezzettini di piccante? Paolo, pervaso da una strana, intensa, euforia, scese in cucina e cominci ad apparecchiare, mentre la sorella dopo essersi spogliata, si lasci scivolare nella vasca traboccante di morbida schiuma ed essenze ai fiori indiani.

Il viaggio era stato massacrante e non vedeva lora di lasciarsi andare ad un bagno ristoratore, magari masturbandosi poi, dulcis in fundocon la doccia. Mentre lacqua bolliva nella pentola e le bruschette ormai erano pronte, Paolo pens di avvisare la sorella e decise di salire. Si avvicin lentamente alla striscia di luce e sbirci, rimanendo senza fiato Trisha, si stava masturbando con la doccia, i sottili getti dacqua indirizzati fra le cosce aperte le strappavano sensualissimi mugolii e sospiri, mentre con laltra mano stuzzicava i duri capezzoli rosei.

I capelli neri e lunghi avvolti in un asciugamano blu, la pelle bianca e ben curata avvolta nellaccappatoio della Juventus, erano una piacevoleeccitante, visione Ho fatto sesso con la sorella maggiore Paolo.

Trisha cominci a cucinare, mentre spiluccava di qui e di là, e non vedeva lora di assaporare con piacere le bruschette e le tartine preparate dal fratello. Spero sia tutto Ho fatto sesso con la sorella maggiore tuo gradimento. Ho preparato per te, come dessert, anche la mousse au chocolat con fresca panna montata, che so tu adori. Mormor il ragazzo deponendo i prelibati piatti sulla tavola. Laspetto sembra ottimo, dopo aver assaggiato, ti dir se anche il sapore lo Ho fatto sesso con la sorella maggiore disse Trisha, contenta come una bimba, degustando con avidità gli hors-doeuvre e passandosi la lingua sulle labbra carnose e tumide per pulirle dal paté.

Mmmmmdeliziose, veramente buonemhmhmmcomplimenti fratellino! Sei diventato un cuoco bravissimo. Grazie, ho preparato tutto con amore, solo per te sorellina cara. Spero che il bagno sia stato rilassante. Disse, allusivo, il ragazzo. Molto rilassante e ne avevo veramente bisogno.

Rispose Trisha con tono vagamente malizioso. Lo immaginodopo quel lungo viaggio. Ma dimmi, comè il lavoro di giornalista? Interessante e stimolante ma pure tanto stressante, per mi sento realizzata: vedere il proprio lavoro pubblicato dà unemozione unica, credimi. Afferm Trisha, sorseggiando del vino, e poi chiese: I tuoi studi di architettura come procedono? Credo proprio che questanno discuter la tesi, la sto ultimando, poi vorrei andare un anno a Copenaghen, ho voglia di viaggiare attraverso la Scandinavia.

La cena era stata luculliana e indimenticabile. La serata continu Ho fatto sesso con la sorella maggiore la televisione, i due fratelli scambiarono alcune opinioni mentre guardavano La donna che visse due volte di Hitchcock, erano entrambi appassionati di cinema. Credevo fossi già a nanna. Disse la donna aprendo la porta. Stavo per andare a dormire, guardavo delle cose su internet. Mormor Paolo mentre iconizzava un sito. Trisha si avvicin alla scrivania e non poté fare a meno di notare la grande eccitazione che il fratello cercava invano e goffamente di nascondere sotto il pigiama.

Cosa stavi guardando? Ma nullasolo delle cose. Cerc di minimizzare il ragazzo, vistosamente imbarazzato dalla scoperta della sorella. Qualche sito porno? No, scorrevo racconti erotici, mi piace leggerli e da qualche tempo ho iniziato anche a scriverne.

Disse Paolo con soddisfazione. Scrivi racconti erotici e non mi dici nulla? Devi farmeli leggere, dai, avanti, ne avrai qualcuno a portata di mano!

Ma veramente, non sapreiforse il ragazzo era sempre più imbarazzato ma decise che era Ho fatto sesso con la sorella maggiore momento di esaudire il desiderio che inseguiva da anni, ne ho uno qui dentro, è un racconto incestuoso che ho scritto la scorsa settimana, leggilo e poi dimmi cosa ne pensi. Cominciamo beneroba pesantesei un perverso e Ho fatto sesso con la sorella maggiore lo avevo mai neppure immaginato!

Lo legger questa sera stessa e domani ti relazioner. Buonanotte esmettila di menartelo. Buonanotte, Trisha, tesoro miole bisbigli Paoloe poi sottovoce, più a se stesso che alla sorella, disse: Sono contento che tu sia tornata, e te lo dimostrer. Il mattino seguente Trisha dormiva ancora profondamente, anche se era già mezzogiorno, mentre Paolo era indeciso se preparare la colazione o, vista lora, il pranzo.

Gli piaceva quella sensazione di piena libertà, la casa vuota senza i genitori, e leccitava moltissimo quellatmosfera di complicità e solidarietà che si era ricreata, anche a distanza di tempo, con la sorella maggiore. Il terzo fratello, Marco, era ancora a Londra, ma anche lui sarebbe tornato presto a Roma, e per sempre.

Paolo decise di preparare unabbondante colazione, caffè e croissant per sé e thé ai frutti di bosco, thé verde, frollini al cioccolato e riso soffiato per Trisha, spremuta di arance rosse di Sicilia, crostini dolci con burro e marmellata di fragole, mirtilli, e pesca, toast con nutella, inoltre fragoline di bosco con panna.

La pelle diafana, lunare, sembrava ancor più preziosa e desiderabile, in quel contrasto di colori. Laveva sempre trovata attraente, affascinante, ma da fratello, e non aveva mai pensato un giorno di desiderarla, di scoprirsi attratto fisicamente e sessualmente da lei, da sua sorella. Gli sembrava oltraggioso, vergognoso, disgustoso, il solo pensiero lo ripugnava e lo faceva vergognare di sé, ma al tempo stesso cercava di non curarsene, ribadiva a se stesso che Trisha era una donna e lui era un uomo, e che quando cè feeling, passione, desiderio, attrazione, non cè nulla che tenga, né razionalità, né legami di sangue, quindi non cera alcuna barrierae lui non voleva pensare ai condizionamenti socio-culturali, non voleva pensare allincesto, alla moralità, alletica, più osservava la sorella più la vedeva come donna, desiderabile e incredibilmente irresistibile.

Mentre la rimirava, si sofferm a pensare su quanto la stimasse, su quanto Ho fatto sesso con la sorella maggiore piacessero la sua voce, il suo sguardo, le sue mani, il suo viso, il suo corpo. Mhmmm, che profumino, buongiorno fratellinodisse Trisha, riportando coi piedi per terra Paolo, che era come in trance e non si era accorto di pensare a voce alta.

Come dici Trisha? Dormito bene? Ti ho forse svegliato io? Ho fatto rumore?. No, Paolo, non ti preoccupare, mi sono svegliata adesso, e ho visto quella meraviglia che hai in mano, un vassoio che sto ammirando e non mi sembra vero, infatti vedi mi Ho fatto sesso con la sorella maggiore tuttora gli occhi. Sogno o son desta? Ahaaaaaaa rise Trisha, aggiungendo: Tu piuttosto, mi hai trovata in una mise naturista? No, Trisha, eri come sei adesso, avvolta dalle lenzuola. Disse la sorella, mentre Paolo non riusciva più a contenere lalto livello di eccitazione.

Comincia tu, Trisha, mi sono ricordato che devo prendere altri tovagliolini di carta e poi le uova à la coque e i toast al burro e caviale. Mhmmmmmm, mi prendi per la gola? Sai che non mi sono mai drogata, non fumo più, non bevo più, non gioco più, sono vegetariana, sono una salutista e virtuosa io. Paolo, mi stai adulando, quanti complimenti! Gola e. Allora, sorellina, vado e torno, okay?